Gallipoli, storia e cultura

fortezza sul mare

fortezza sul mare

Bella come poche Gallipoli custodisce nel cuore della città vecchia pillole di arte e cultura.

Venite a scoprire l’immenso fascino della città vecchia che vi conquisterà con i suoi colori, i palazzi in stile barocco, le chiese e le mura,che un tempo servivano per difendere la città dagli attacchi dei nemici.

Il nostro Hotel è situato in una posizione strategica a metà tra la movida dei giorni nostri e lo splendido centro storico.
 
Vivi, inoltre, un’esperienza indimenticabile presso Suite Porta Terra, immobile di pregio storico situato all’ingresso della città vecchia e affaccia sul castello Angioino, il mercato del pesce e il porto turistico. Ti stupirà con scenari cangianti dall’alba al tramonto.

SCOPRI CON NOI:

l’imponente Castello angioino-aragonesesi trova all’entrata del centro storico, edificato nel XVI secolo in difesa della città. Totalmente circondato dal mare, è stato recentemente ristrutturato ed è finalmente possibile visitarne le sale, compresa la particolarissima e maestosa sala ottagonale. Parte del castello viene utilizzato come sede espositiva e di rappresentanza per gli eventi prestigiosi della città.

  • la Fontana rinascimentale greco-romana, risalente al XVII secolo interpreta in pieno lo stile barocco. E’ ricca di sculture allegoriche e
    mitologiche, è diventata indubbiamente uno dei simboli di Gallipoli.
  • la Chiesa di Santa Maria della Purità è la più antica della città. Un gioiello costruito nel 1664 rappresenta la fusione perfetta tra storia e leggenda. L’interno è arricchito da tele settecentesche su tutti i muri e volte, al lato la statua in cartapesta raffigurante Santa Cristina, venerata perchè protettrice della città.

    s.agata

    Cattedrale di S. Agata

  • la Cattedrale di Sant’Agata, protettrice della città (insieme al patrono San Sebastiano) è posta nel punto più alto dell’isola. E’ uno dei massimi esempi del Barocco salentino Seicentesco. La maestosa facciata in tufo rosa, presenta vari decori e nicchie, dove sono collocate le statue di sette santi. L’ interno è una pinacoteca dal valore immenso, presenta numerosi affreschi e dodici altari barocchi.
  • I frantoi Ipogei sono antichissimi luoghi sotterranei da visitare, un tempo si lavoravano le olive per ottenere un olio di eccellenza.
  • tanto altro, 15 Chiese, santuari distribuiti nel solo centro storico, corti e portali di diversa fattura ed ispirazione. Tutte testimoniano una forte devozione storica delle famiglie dei marinai, animate dalle numerose e tradizionali processioni delle festività.

    Riti della Settimana Santa

    Riti della Settimana Santa